relax

relax

regole per incontrarmi

  • Prenotare è altamente consigliato ed altamente raccomandato.
  • Per godere appieno dell'incontro, è necessario aver fatto una doccia da poco, ben curato, un buon odore ed alito di fresco. Si prega di essere rispettosi ed essere sempre un gentiluomo. La tua bontà, la tua generosità e la cavalleria sarà apprezzata e premiata.
  • Si prega di non più di rimanere oltre l'orario stabilito per il nostro appuntamento. Se si desidera rimanere più tempo, si prega di chiedermi se ho più tempo a disposizione e fornire donazione aggiuntiva per il tempo che si desidera spendere.
  • Le mance non sono previste, ma se vuoi sorprendermi con un regalo extra non esitare a chiedermelo oppure guarda la mia lista dei desideri.
  • Le donazioni per il mio tempo e la mia compagnia non sono negoziabili.
  • A me non interessa che tu sia bello , ma si generoso, educato e rispettoso e pulito.

lunedì 7 febbraio 2011

e per fortuna che ero per te come una sorella ....chissà altrimenti cosa facevi

Neanche la decenza di chiedere conferma, non il buon gusto di alzare la cornetta, hai dato per buono qualcosa uscito dalla bocca di un punter ahahahahahaha eccerto è più semplice così che mettersi in discussione.... ma va.. va....

sorelle un paio di coglioni,non esiste niente di reale e sincero meglio sole che male accompagnate.

mercoledì 2 febbraio 2011

ma sti cazzi .... clienti sbruffoni.... puttane cattive

Oggi ho avuto la conferma di quanto possono essere furbi/stronzi certi clienti, e mi scuso con chi non rientra in questa categoria.
R. è un mio abbastanza assiduo frequentatore, a tal punto che quando mi sono assentanta per oltre un mese da Milano a ben pensato visto che avevo il cellulare spento, di venire fin sotto casa ha lasciare un biglietto sotto la porta, che ringraziando il cielo non ha captato nessuno dei miei vicini.
Detto questo rientro a Milano riprendo il solito tram tram, mi contatta e mi chiede un incontro. Premetto che la prima volta che ci siamo incontrati gli dissi qual'era il mio rate e il tempo che gli dedicavo, ovviamente da bravo punter ma da pessimo cliente giocò al ribasso quella volta mi trovò non troppo convinta nel far valere le mie ragioni, nonchè vicini alla fine del mese, quindi accettai ricordadogli però che quella doveva rimanere un eccezione, lui annuì e la cosa si svolse come previsto.

Oggi mi torna a chiamare e mi chiede di vedermi alchè gli ricordo quali sono i patti per godere della mia compagnia mi risponde " ti chiederei se fosse possibile solo per questa ultima volta le solite condizioni te ne sarei infinitamente grato" MA STRACAZZO dico io ti do il dito ti pigli la mano ti do la mano e PRETENDI IL BRACCIO allora ora basta bontà e disponibilità con nessuno perchè tanto non si ottiene quasi mai nulla di positivo a cercare di comportarsi da brave persone, allora meglio essere messa al rogo con le tasche piene di dindini che essere messa al rogo da stracciona .... Poi non dite che le puttane sono cattive perchè non è vero... siete voi che le costringete.