relax

relax

regole per incontrarmi

  • Prenotare è altamente consigliato ed altamente raccomandato.
  • Per godere appieno dell'incontro, è necessario aver fatto una doccia da poco, ben curato, un buon odore ed alito di fresco. Si prega di essere rispettosi ed essere sempre un gentiluomo. La tua bontà, la tua generosità e la cavalleria sarà apprezzata e premiata.
  • Si prega di non più di rimanere oltre l'orario stabilito per il nostro appuntamento. Se si desidera rimanere più tempo, si prega di chiedermi se ho più tempo a disposizione e fornire donazione aggiuntiva per il tempo che si desidera spendere.
  • Le mance non sono previste, ma se vuoi sorprendermi con un regalo extra non esitare a chiedermelo oppure guarda la mia lista dei desideri.
  • Le donazioni per il mio tempo e la mia compagnia non sono negoziabili.
  • A me non interessa che tu sia bello , ma si generoso, educato e rispettoso e pulito.

domenica 15 agosto 2010

--_--_--_--_maledetta confusione--_--_--_--_

premesso che odio sentirmi impotente nelle cose che mi riguardano, partendo dalle sciocchezze fino ad arrivare a qualcosa di più... e poi arriva lui a sconvolgere tutte le tue sicurezze le tue radicate convizioni,ride sorride e non si prende mai sul serio, tu impassibile davanti a qualcosa che non puoi e non vuoi controllare conoscere una persona e starci talmente bene da non reputarlo più solo un cliente ma qualcosa di più... non credevo fosse possibile,io eternamente distaccata per eccelenza io che distribuisco saggi consigli all'amica Alba per poi commettere lo stesso errore.....ora mi trovo a dover mettere paletti per non far degenerare la cosa ....devo stabilire il mio equilibrio e lo devo fare in fretta. ci manca solo questa e poi sono completa (stavolta nel vero senso della parola)

11 commenti:

  1. ahi ahi ahi...
    però è troppo vuota la vita
    senza la passione...
    goditela e se vedi che è il caso
    usa il freno a mano

    RispondiElimina
  2. Ho avuto una storia con un cliente per 5 mesi.... però era più innamorato lui.
    L'unica cosa positiva di avere una storia con un cliente e che non devi nascondergli il lavoro che fai.

    RispondiElimina
  3. ciao BelladIGiorno e dimmi poi com'è finita con il tuo cliente?
    io non ho una storia lui mi prende molto a livello mentale e poi va beh ovviamente c'è l'attrazione fisica, la chimica e come se quando sono con lui ragionassi in preda all'istinto!!!

    ma non si parla di storia nel mio caso punto prima perchè è felicemente fidanzato, e convive e poi perchè che storia potrebbe nascere da uno che sa quello che fai per sopravvivere???

    RispondiElimina
  4. secondo me hai solo paura di vivere la "storia",lui o chi per esso può solo farti star bene,come ne parli sembri proprio presa....me lo presenti?? io non ho di questi problemi...anonimo in confidenza con il blog

    RispondiElimina
  5. te lo presenterei volentieri... ma tu a tua volta potresti presentarti a me non credi?!?

    ps. la mia paura di vivere la "storia" come dici tu e più che un semplice timore, ho tutti i miei buoni motivi per tenerlo lontano ....

    1. sono un escort
    2. lui è felicemente fidanzato
    3 . quanto mai seriamente potrà affrontare questa cosa conoscendo del mio lavoro?!
    4. tutto ciò che inizia col sesso termina con il sesso questo era una cosa che mi ripeteva sempre mia mamma

    detto questo non voglio rischiare di affezionarmici...forse sbaglierò,forse mi preluderò delle cose belle chi lo sa... l'unica certezza che tutto questo è proibito!!!

    RispondiElimina
  6. secondo me stai dando delle affermazioni un pochino scontate,non pensare sempre e solo come una escort,sei una donna,a volte VIVERE può far solo bene,niente e nessuno può costringerti a fare il contrario,ma mi sembra così strano che allontani da te una persona che può farti star bene!magari sono io che vivo male....vado a lavoro ciao..non ci trovo niente di sbagliato!!a fare tutto ciò che provo o posso provare..ciao e buonalettura

    RispondiElimina
  7. Io non sopravvivo... vivo alla grande! Bisogna avere autostima!
    (comunque l'ho lasciato io)

    RispondiElimina
  8. lui ha rispettato la tua scelta? l'hai più sentito? non ti penti mai di questa scelta?

    RispondiElimina
  9. L'ha scelta che l'ho lasciato e la scelta del mio lavoro?
    ti rispondo su tutte e due (nel dubbio)
    le ha rispettate entrambe
    e poi mi aveva conosciuta cosi....
    non mi pento perchè semplicemente non ero innamorata...
    mi sentivo meno sola nel freddo d'inverno, quando si sta di piu a casa e non ha voglia di uscire... ho ammazzato il tempo... ma non lo amavo.

    RispondiElimina
  10. capisco... no nemmeno nel mio caso si parla d'amore ma decidere di continuare a frequentare questa persona personalmente credo non mi porterà da nessuna parte...anche se la sua presenza vicino mi trasmette un senso di sicurezza.

    si credo di aver fatto la scelta migliore ora devo solo rimanere fedele alla mia linea di pensiero e star bene con me stessa.

    RispondiElimina
  11. mmmmm sbagliato secondo me.
    Vivi tutte le emozioni che puoi provare.
    Tanto il giorno dopo fa tutto meno male.
    L'ho imparato con il tempo.
    Impara il masochismo. Almeno ti fai male da sola e sai quando è giunto il momento di fermarti. ;-)

    RispondiElimina